LA NOSTRA STORIA

Home / LA NOSTRA STORIA

Terminati gli studi superiori ed ottenuta l’abilitazione professionale, nel 1980 Sergio Pasina fonda l’omonimo studio con sede a Talamona (So), specializzandosi nel ramo topografico e catastale.

In breve tempo, le capacità professionali ed il coraggio d’investire in tecnologie all’avanguardia, portano lo studio già nel 1984 ad essere incaricato di seguire l’intera attività topografica relativa alla realizzazione di una nuova telegabina a Livigno, la Carosello 3000, di assai complessa realizzazione vista la lunghezza, dislivello e la suddivisione in 2 tronconi dell’opera.

cabina

La perfetta realizzazione di quest’importante opera non passano inosservate, da allora la specializzazione del ramo del trasporto a fune aumenta sempre più, ed inizia la collaborazione con le società SITAS S.p.A. e Livigno Funivie S.p.A., ad oggi ancora forte e ricca di soddisfazione per entrambe le parti.

Nel frattempo si è unita allo studio Monica, aumentando le capacità di lavoro, occupandosi di tutto il settore catastale con predisposizione di tipi secondo la procedura Pregeo ed ora con il Nuovo Catasto Urbano e procedura Docfa.

mappa

Finiti gli studi, ed ottenuto anch’egli l’abilitazione professione si unisce al lavoro Davide, lo studio assume la denominazione attuale iniziando ad occuparsi anche del ramo civile dell’attività partecipando alla realizzazione di opere residenziali di piccole e medie dimensioni.

Nella giovane esperienza edile abbiamo già acquisito notevole esperienza, e la soddisfazione della clientela è garanzia del lavoro svolto finora.
laghetto

Investimenti constanti in tecnologie hardware/software e nell’aggiornamento professionale tengono lo studio al costante passo dei passo e delle esigenze della clientela.

Nel aprile del 2003, altra svolta importante, con il trasferimento di tutta l’attività nei moderni uffici attuali a Morbegno (So) in Largo Maurizio Quadrio. La nuova posizione e distribuzione degli spazi ci consentono un più agevole e comodo lavoro, a tutta garanzia della qualità del lavoro svolto.